Origine del simbolo dell’Islam, la mezzaluna

Il simbolo ha un’origine molto antecedente alla nascita dell’Islam, risalente al IV secolo a.C., quando Filippo II di Macedonia, nell’anno 340 o 341 a.C. mise sotto assedio la città di Bisanzio. Favorite da una notte particolarmente scura, le truppe macedoni si avvicinarono silenziosamente alle mura della città, con l’intenzione di scalarle e cogliere il nemico di sorpresa. Mentre attuavano il piano, un vento improvviso disperse le nuvole e la luce diffusa dalla luna crescente bastò alle sentinelle per rendersi conto dell’attacco e dare l’allarme. La reazione immediata e vigorosa dei difensori e l’ormai troppa vicinanza alle mura degli assalitori causò forti perdite nelle file dei Macedoni che furono costretti a desistere e togliere l’assedio. Il simbolo della luna crescente fu quindi scolpito in moltissimi manufatti in pietra della città, quale ringraziamento alla divinità. I Turchi Ottomani che diciotto secoli più tardi conquistarono Bisanzio, dopo l’assedio del 1453, videro questo simbolo impresso in ogni parte della città e lo adottarono, supponendolo dotato di grande potenza magica.

Una tipica mezzaluna e stella che campeggia su molte bandiere di stati islamici

Una tipica mezzaluna e stella che campeggia su molte bandiere di stati islamici.

Le prime comunità musulmane non avevano simboli definiti. Al tempo di Maometto, le armate islamiche utilizzavano bandiere colorate (solitamente nere, verdi o bianche) per identificarsi. Anche nelle generazioni successive si continuarono ad utilizzare bandiere colorate senza simboli, salvo per il vessillo di Khālid b. al-Walīd, ereditato da Maometto, che aveva un’aquila (ˁuqāb).

Fu con l’Impero Ottomano che la Mezzaluna divenne il simbolo della cultura islamica. Quando nel 1453, i Turchi conquistarono Costantinopoli ne mantennero la bandiera tradizionale.

2 commenti su “Origine del simbolo dell’Islam, la mezzaluna

  1. bardhi il said:

    ci sono tanti che sostengono che Il dio principale del Quraysh era allah, il dio della luna.

    • Marcus Prometheus il said:

      Verissimo, ma poi dimenticato dagli arabi islamizzati almeno nei loro simboli (ed anche accuratamente nascosto dalla loro teologia ferocemente maniacalmente monoteista) fino alla conquista di Bisanzio Costantinopoli ossia per oltre sette secoli.
      Se non vi sono documenti di mezzelune arabe fino a dopo la conquista turca di Costantinopoli, (ed a me non risultano), allora l’origine della mezzaluna (simbolo della dea Artemide Diana Selene) e’ passato nell’islam esclusivamente tramite l’appropriazione del simbolo di Bisanzio Costantinopoli.