L’islamofobia? E’ il volere di Allah (part. II)

“No all’islamofobia“, dite voi.

Quindi non c’è nulla da temere? In verità Allah non sarebbe proprio d’accordo.

Un altro versetto che incita al terrore verso il “nemico di Allah (Corano 8:60).

Da notare la parte in cui viene dato ampio spazio alla definizione di “nemico”. D’altronde nel dubbio è meglio mettere dentro un po’ di tutto, “i nemici di Allah, i vostri nemici e anche quelli che ancora non conoscete”. Una bella TABULA RASA, insomma.

D’altronde anche il versetto 8:55 dice che: “di fronte ad Allah non ci sono bestie peggiori di coloro che sono miscredenti e che non crederanno mai – إِنَّ شَرَّ الدَّوَابِّ عِنْدَ اللَّهِ الَّذِينَ كَفَرُوا فَهُمْ لَا يُؤْمِنُونَ”.

corano islamofobia terrore
Sura VIII (Al-‘Anfâl), versetto 60

Potrebbe interessarti questo articolo:

http://islamicamentando.altervista.org/lislamofobia-volere-allah/