Non solamente un peccato: nell’islam l’omosessualità è un reato grave

Non solamente un peccato: nell’islam l’omosessualità è un reato grave La Sharia (legge islamica) distingue i reati in due categorie principali: quelli contro Dio e quelli contro l’uomo. I reati contro Dio sono detti hadd, che letteralmente significa “limite”, proprio perché oltrepassano quei limiti imposti da Allah. Nel diritto musulmano (fiqh), gli hudud sono invece le pene legali prescritte da Allah stesso... Continua »
aprile 25, 2017 / 0

Il velo islamico, simbolo di modestia o… di molestia?

Il velo islamico, simbolo di modestia o… di molestia? Capita sempre più frequentemente di ascoltare i musulmani mentre cercano di spiegarci il significato del velo per le donne. Da una parte abbiano i vari imam che danno come motivazione principale il fatto che il velo rappresenti la modestia, mentre altri musulmani che si definiscono “progressisti” o “laici”, insistono addirittura... Continua »
gennaio 11, 2017 / 0

La crudeltà di Maometto, l’inviato di Allah

La crudeltà di Maometto, l’inviato di Allah Uno degli atti più vili e crudeli mai compiuti da Maometto fu la tortura e la sanguoinosa uccisione degli uomini di Ukil o Uraynah. Secondo le fonti ufficiali musulmane, alcuni uomini convertiti all’Islam si recarono a Medina ma a causa del clima di questo luogo, essi si ammalarono, così come cura Maometto gli raccomandò di bere urina di... Continua »
ottobre 28, 2016 / 2

Pena islamica prevista, la lapidazione

Pena islamica prevista, la lapidazione Secondo la tradizione islamica, la raccolta dei versetti fu avviata prima della morte di Maometto. Durante il califfato di Abu Bakr, Umar propose a Zayd ibn Tabit, scriba di Maometto, di riunire tutto il Corano, sia scritto sia conservato nella memoria dei credenti. Questa “copia” venne poi trasmessa a Umar,... Continua »
settembre 26, 2016 / 0

La cotta di Maometto per la nuora e i soliti utili versetti

La cotta di Maometto per la nuora e i soliti utili versetti All’inizio della sua predicazione o poco prima, Maometto adottò uno schiavo di nome Zayd ibn Ḥāriṯah, che gli era stato regalato da sua moglie khadija. Qualche tempo dopo Maometto sposò il figlio adottivo con sua cugina Zaynab bint Jahsh, la quale inizialmente si rifiutò ma dovette desistere di fronte ad una “rivelazione ad hoc“:... Continua »
dicembre 6, 2015 / 0

Taqiyya, camuffare il significato violento dei versetti

Taqiyya, camuffare il significato violento dei versetti   Dopo aver visto nel precedente post quali siano i pericolosi precetti che potrebbero essere usati per compiere proselitismo islamico, vediamo ora in che modo queste tecniche di turlupinatura e di raggiro vengano effettivamente messe in atto. Come abbiamo spiegato in questo articolo, uno dei modi per attuare la dottrina islamica della taqiyya (dissimulazione), è quello di proporre fuori dal... Continua »
novembre 19, 2015 / 4

Le Guerre di Maometto erano per autodifesa?

Le Guerre di Maometto erano per autodifesa? Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati. Se poi si pentono, eseguono l’orazione e pagano la decima, lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericordioso. (C.9:5) Secondo i musulmani questo versetto se letto nel contesto corretto ci... Continua »
marzo 9, 2015 / 2

Maometto il profeta di ingiustizia

Maometto il profeta di ingiustizia Umar, il secondo califfo dell’islam, è stato il tipico musulmano barbaro del suo tempo. Quando i musulmani invasero l’Egitto fece bruciare la biblioteca di Alessandria, la più grande e ricca del mondo antico, che conservava il sapere scientifico e letterario accumulato dall’uomo per secoli. Umar era un uomo violento e... Continua »
gennaio 31, 2015 / 0