Il velo islamico, simbolo di modestia o… di molestia?

Il velo islamico, simbolo di modestia o… di molestia? Capita sempre più frequentemente di ascoltare i musulmani mentre cercano di spiegarci il significato del velo per le donne. Da una parte abbiano i vari imam che danno come motivazione principale il fatto che il velo rappresenti la modestia, mentre altri musulmani che si definiscono “progressisti” o “laici”, insistono addirittura... Continua »
gennaio 11, 2017 / 0

Le radici dell’antisemitismo islamico

Le radici dell’antisemitismo islamico Nel corso degli ultimi vent’anni alcuni studiosi occidentali hanno cercato di avvalorare la tesi secondo cui l’antisemitismo islamico (odio verso gli Ebrei) è soltanto un fenomeno recente appreso dai nazisti durante e dopo il 1940, e che che gli Ebrei hanno vissuto in modo sicuro sotto il dominio musulmano per... Continua »
gennaio 6, 2017 / 2

La crudeltà di Maometto, l’inviato di Allah

La crudeltà di Maometto, l’inviato di Allah Uno degli atti più vili e crudeli mai compiuti da Maometto fu la tortura e la sanguoinosa uccisione degli uomini di Ukil o Uraynah. Secondo le fonti ufficiali musulmane, alcuni uomini convertiti all’Islam si recarono a Medina ma a causa del clima di questo luogo, essi si ammalarono, così come cura Maometto gli raccomandò di bere urina di... Continua »
ottobre 28, 2016 / 2

Maometto, la tortura e la decapitazione di Kenana

Maometto, la tortura e la decapitazione di Kenana Durante la sua “vita profetica” Maometto ha aggredito diversi gruppi di persone che si sono trovati sul suo raggio d’azione. Uno di questi gruppi fu quello degli ebrei arroccati nel fortino di Khaybar. Durante la conquista di Khaybar avvenuta nel 628 fu torturato e ucciso Kenana ibn al-Rabi‘. Andiamo a vedere come è andata. Riassunto: Khaybar era... Continua »
ottobre 21, 2016 / 0

Pena islamica prevista, la lapidazione

Pena islamica prevista, la lapidazione Secondo la tradizione islamica, la raccolta dei versetti fu avviata prima della morte di Maometto. Durante il califfato di Abu Bakr, Umar propose a Zayd ibn Tabit, scriba di Maometto, di riunire tutto il Corano, sia scritto sia conservato nella memoria dei credenti. Questa “copia” venne poi trasmessa a Umar,... Continua »
settembre 26, 2016 / 0

Il sacrificio umano: da Maometto all’ISIS

Il sacrificio umano: da Maometto all’ISIS ATTENZIONE, IMMAGINI MOLTO DISTURBANTI, SCONSIGLIATE AD UN PUBBLICO SENSIBILE. In occasione della festa del sacrificio l’Isis ha rilasciato l’ennesimo video nel quale giustizia i suoi prigionieri. Se pensate di aver già visto l’orrore di cui sono capaci i miliziani del Califfato vi assicuro che quest’ultimo fa davvero un salto di... Continua »
settembre 15, 2016 / 0

Origini della famigerata tolleranza islamica. Fatto o finzione?

Origini della famigerata tolleranza islamica. Fatto o finzione?   La conquista di Mecca (Makka) e la conversione di massa dei pagani Quraysh all’islam Per dimostrare la natura tollerante dell’islam, i musulmani usano spesso l’argomento del “pacifico ingresso dell’armata musulmana a Mecca nel 630 d.C.” e la conseguente conversione volontaria di gran parte dei Quraysh (i Coreisciti), che secondo loro sarebbe... Continua »
luglio 27, 2016 / 0

Nell’Islam uccidere durante il Ramadan è permesso

Nell’Islam uccidere durante il Ramadan è permesso Durante il Ramadan assistiamo spesso ad un’intensificazione delle stragi per mano dei terroristi islamici. Eppure i “musulmani moderati”, ovvero quei musulmani dalla “faccia pulita” e con una buona capacità di persuasione, continuano a ripeterci su tutte le televisioni che la prova schiacciante che i terroristi non sono dei veri musulmani sarebbe proprio... Continua »
luglio 6, 2016 / 1

Cosa succedeva a chi criticava Maometto

Cosa succedeva a chi criticava Maometto Una delle tante “perle” presenti nella Sirat che hanno contribuito a fare dell’Islam una religione fortemente intollerante é la seguente: Ishaq:272 Come Allah sistemò i mocker [“to mock” significa prendere in giro, deridere, sfottere; “mocker” significa “coloro che prendono in giro” (il profeta, in questo caso)] I principali offensori erano cinque uomini rispettati ed... Continua »
febbraio 20, 2016 / 0

Dar al-Islam, la casa dell’Islam

Dar al-Islam, la casa dell’Islam La dottrina islamica divide il mondo in due sfere: la “Casa dell’Islam” (Dar al-Islam), chiamata anche “Casa della Pace” (Dar e-Salaam), il quale sarebbe composto da quei territori sottoposti alla Sharia, cioè al diritto islamico. Dar al-Islam é quel territorio o quella nazione in cui l’Islam è “religione di Stato”.... Continua »
febbraio 10, 2016 / 1