La crudeltà di Maometto, l’inviato di Allah

La crudeltà di Maometto, l’inviato di Allah Uno degli atti più vili e crudeli mai compiuti da Maometto fu la tortura e la sanguoinosa uccisione degli uomini di Ukil o Uraynah. Secondo le fonti ufficiali musulmane, alcuni uomini convertiti all’Islam si recarono a Medina ma a causa del clima di questo luogo, essi si ammalarono, così come cura Maometto gli raccomandò di bere urina di... Continua »
ottobre 28, 2016 / 2

Urina di cammello, il drink consigliato dall’islam

Urina di cammello, il drink consigliato dall’islam Una tradizione molto diffusa tra i musulmani è quella di bere l’urina di cammello a scopo medicinale. Questa superstizione è fondata sull’esempio del profeta Maometto, il quale prescriveva questa vera e propria schifezza per curare alcune malattie, credendo che avesse delle forti proprietà curative. Sahih Muslim Book 16 Hadith 4130: Anas... Continua »
ottobre 23, 2016 / 0

Maometto, la tortura e la decapitazione di Kenana

Maometto, la tortura e la decapitazione di Kenana Durante la sua “vita profetica” Maometto ha aggredito diversi gruppi di persone che si sono trovati sul suo raggio d’azione. Uno di questi gruppi fu quello degli ebrei arroccati nel fortino di Khaybar. Durante la conquista di Khaybar avvenuta nel 628 fu torturato e ucciso Kenana ibn al-Rabi‘. Andiamo a vedere come è andata. Riassunto: Khaybar era... Continua »
ottobre 21, 2016 / 0

Il sacrificio umano: da Maometto all’ISIS

Il sacrificio umano: da Maometto all’ISIS ATTENZIONE, IMMAGINI MOLTO DISTURBANTI, SCONSIGLIATE AD UN PUBBLICO SENSIBILE. In occasione della festa del sacrificio l’Isis ha rilasciato l’ennesimo video nel quale giustizia i suoi prigionieri. Se pensate di aver già visto l’orrore di cui sono capaci i miliziani del Califfato vi assicuro che quest’ultimo fa davvero un salto di... Continua »
settembre 15, 2016 / 0

Origini della famigerata tolleranza islamica. Fatto o finzione?

Origini della famigerata tolleranza islamica. Fatto o finzione?   La conquista di Mecca (Makka) e la conversione di massa dei pagani Quraysh all’islam Per dimostrare la natura tollerante dell’islam, i musulmani usano spesso l’argomento del “pacifico ingresso dell’armata musulmana a Mecca nel 630 d.C.” e la conseguente conversione volontaria di gran parte dei Quraysh (i Coreisciti), che secondo loro sarebbe... Continua »
luglio 27, 2016 / 0

Se Maometto è esistito, è nato a Petra e non alla Mecca!

Se Maometto è esistito, è nato a Petra e non alla Mecca! Dan Gibson – Storiografo canadese autore di una decina di libri e di numerosi articoli e rapporti circonstanziati di ricerca. I suoi scritti interessano tutti gli appassionati di storia islamica. Infaticabile esploratore del terreno, percorre con molta cura le regioni che studia. Nel 1979, sul tracciato ferroviario del Hedjaz (Arabia Saudita),... Continua »
marzo 30, 2016 / 0

Cosa succedeva a chi criticava Maometto

Cosa succedeva a chi criticava Maometto Una delle tante “perle” presenti nella Sirat che hanno contribuito a fare dell’Islam una religione fortemente intollerante é la seguente: Ishaq:272 Come Allah sistemò i mocker [“to mock” significa prendere in giro, deridere, sfottere; “mocker” significa “coloro che prendono in giro” (il profeta, in questo caso)] I principali offensori erano cinque uomini rispettati ed... Continua »
febbraio 20, 2016 / 0

La cotta di Maometto per la nuora e i soliti utili versetti

La cotta di Maometto per la nuora e i soliti utili versetti All’inizio della sua predicazione o poco prima, Maometto adottò uno schiavo di nome Zayd ibn Ḥāriṯah, che gli era stato regalato da sua moglie khadija. Qualche tempo dopo Maometto sposò il figlio adottivo con sua cugina Zaynab bint Jahsh, la quale inizialmente si rifiutò ma dovette desistere di fronte ad una “rivelazione ad hoc“:... Continua »
dicembre 6, 2015 / 0

Convenienti licenze profetiche per Maometto – il matrimonio

Convenienti licenze profetiche per Maometto – il matrimonio Quando Maometto aveva già nove mogli e numerose concubine, Allah gli accordò un permesso speciale grazie al quale avrebbe potuto possedere tutte le mogli che desiderava: «O Profeta, ti abbiamo reso lecite le spose alle quali hai versato il dono nuziale, le schiave che possiedi che Allah ti ha dato dal bottino. Le figlie del... Continua »
novembre 28, 2015 / 0